Gita a Vasto - Racconto dell’esperienza del 4 maggio a Vasto valido per l’alternanza scuola-lavoro
 
    Stai leggendo il giornale digitale di IISS G.PEANO-C.ROSA su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Gita a Vasto

    Racconto dell’esperienza del 4 maggio a Vasto valido per l’alternanza scuola-lavoro

    Il 4 maggio 2018 una delegazione dei ragazzi dell'Istituto G.Peano di Nereto, ha partecipato al meeting organizzato da Scuola Locale Studioware, in un plesso scolasico di Vasto. Gli ideatori del workshop hanno diviso la giornata in due parti: la prima parte è stata dedicata a un'assemblea che illustrava il programma di tutti gli eventi della giornata. La seconda parte, invece, si è focalizzata su un'esperienza di laboratorio che riguardava proprio la spiegazione dell'uso e dell'utilità dei Social Network nella nostra vita. I Social Network rappresentano uno strumento di grande innovazione sociale con un forte impatto per i cittadini, sono strumenti innovativi in forza dei quali un numero crescente di persone si scambiano opinioni e informazioni. YouTube, Facebook, Instangram, Twitter, ecc:il numero dei social cresce a vista d'occhio e per alcune fasce d'età l'accesso a questi siti si approssima al 90% di utenti. Negli ultimi anni si sta diffondendo sempre di più il fenomeno di "internet" tanto che l'attuale viene considerata "Generazione 2.0". I social si diffondono sempre di più perchè sono dei mezzi che permettono una migliore socializzazione con altre persone, anche se comodamente seduti davanti la propria scrivania. Non solo, però, perchè offrono anche delle opportunità professionali facendo pubblicità alle aziende, come nel caso di Chiara Ferragni e Fedez, diventati famosi grazie ai social. Senza poi contare la social-dipendenza: molte persone non riescono proprio a farne a meno e sentono la necessità di postare tutto (foto, opinioni, video, ecc.) senza pensare che ci si sta mettendo irreversibilmente a nudo e, anche qualora volessimo tornare indietro, non è sarebbe possibile farlo, perchè Internet è un immenso contenitore che archivia qualunque pensiero. Facendo un consuntivo, i social conservano aspetti sia positivi che negativi, ma tutto dipende dall'uso e dall'abuso che si fa di questi mezzi.

    di Redazione G.Peano-C.Rosa


    Parole chiave:

    scuolalocale , scuolalocale

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi